Roma, arrivano Vainqueur e Casasola

Iturbe oggi dirà sì al Genoa. Ibarbo, richiesto dal Frosinone, andrà alla Sampdoria. Ljajic, dopo l’Aston Villa, rifiuta anche il West Ham

di Redazione, @forzaroma

Il mercato della Roma è al termine ma ci saranno un paio di colpi minori nel finale. Come scrive oggi Il Messaggero i nomi per le caselle ancora rimaste vuote nella rosa giallorossa sono stati individuati.

Saltati Guarin e De Guzman, con Inter e Napoli che non accettano per loro la formula del prestito, per il centrocampista nelle ultime ore è balzato in pole Vainqueur della Dinamo Mosca. Mediano con buona visione di gioco, tiro potente, è stato segnalato direttamente da Garcia che lo vide giocare nel Nantes. In ballottaggio restano Sissoko del Newcastle e Veretout, classe ’93 dell’Aston Villa.

Dall’Inghilterra arriverà Tiago Casasola, classe ’95, difensore centrale, capitano dell’Argentina under 20. In queste ore il ragazzo si sta svincolando dal Fulham. Giovanili nell’Huracan, poi due anni al Boca Juniors. Passaporto italiano, nel pomeriggio è atteso a Fiumicino. Sarà tesserato dal club giallorosso che poi lo girerà in prestito forse al Como dove c’è il fratello di Walter Sabatini.

Quanto alle cessioni, Iturbe oggi dirà sì al Genoa. Ieri l’argentino, visibilmente commosso, ha salutato i compagni. Particolarmente toccante l’abbraccio con Nainggolan nel bar del centro sportivo di Trigoria. Sarà ceduto con la formula del prestito (5/6 milioni) con diritto di riscatto fissato a 20. Andrà via anche Ibarbo che, richiesto dal Frosinone, sembra destinato alla Sampdoria. Paredes va all’Empoli.

Ljajic invece continua a rifiutare le proposte della Premier: dopo l’Aston Villa, no anche al West Ham che aveva offerto 11 milioni (3+8). A questo punto o va in porto lo scambio di prestiti con l’Inter per Juan Jesus (che tuttavia potrebbe arrivare anche da solo) oppure il serbo rimarrà a Trigoria.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy