Roma, all in di Fonseca nella corsa Champions

In un torneo al momento senza padroni, il tecnico prova a dare continuità ad un gruppo che in campionato non perde ormai da 14 gare

di Redazione, @forzaroma

All-in sul campionato. Più che svelarlo, a confermarlo ci ha pensato domenica sera Fonseca, scrive Stefano Carina su Il Messaggero. Tra gli elogi meritati per il successo sulla Fiorentina, gli viene chiesto nel post-gara se non ritiene di aver esagerato con il turnover di coppa. Paulo abbozza un sorriso e poi tira giù la maschera: “Dobbiamo renderci conto che Dzeko, Pedro e Mkhitaryan non sono ragazzini… Devo gestirli durante la settimana, consentendo loro di riposare“. Una conferma indiretta di quello che si era già intuito dalle scelte operata in coppa: la Roma punta tutte le sue fiches per tornare in Champions.

Vogliamo migliorarci“, ripete come un mantra Paulo. E migliorarsi, per una squadra che lo scorso anno è arrivata quinta, non può che essere salire almeno di un gradino nella graduatoria finale.

L’avvio è confortante. Al di là di qualche passaggio a vuoto che tuttavia non ha scalfito l’imbattibilità del gruppo sul campo, togliendo lo 0-3 a tavolino di Verona (il cui ricorso verrà discusso domani), la Roma ha un punto in più dello scorso anno. La classifica dice 11 alla pari di Napoli e Inter ma senza l’harakiri delle liste, ora i giallorossi sarebbero terzi a quota 12, insieme a Juventus e Atalanta. Il ritorno di Smalling ha regalato sicurezza al reparto e non sembra un caso che per la seconda partita consecutiva il portiere di turno inanella un cleen-sheet, il quarto stagionale su 8 gare disputate.

Lì davanti, poi, la soluzione è semplice: basta far arrivare il pallone ai tre tenori. Degli 11 gol siglati (3 su rigore) 6 sono della premiata ditta Dzeko-Pedro-Mkhitaryan. L’armeno è l’unico del trio ancora a secco ma porta in dote la bellezza di 5 assist (4 in campionato e 1 in coppa). Giocano insieme da un mese e mezzo ma sembra che lo facciano da una vita. Se a loro si somma Pellegrini tornato a ottimi livelli, la Roma sembra aver tutto per continuare la sua marcia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy