Roma, 40 milioni sul piatto

Ecco il tesoretto a disposizione di Monchi, in partenza per gli Stati Uniti, per completare la rosa di Di Francesco. N’Zonzi in pole per il ruolo di centrocampista centrale Neres, Bailey, Suso e Marlon sono in lizza per l’attacco

di Redazione, @forzaroma

La Roma s’è presa un lungo weekend di riflessione per decidere le prossime mosse da attuare e completare così la rosa a disposizione di Di Francesco, come riporta Stefano Carina su Il Messaggero.

Monchi è pronto a regalare al tecnico abruzzese sia un mediano che un esterno offensivo. Il budget, però, rimane sempre quello: 50 milioni, ai quali vanno sottratti gli 8,5 di Olsen, erano stati preventivati dopo la cessione di Alisson e poco più di 40 milioni rimangono quindi per regalarsi il doppio acquisto. Il tutto, al netto di eventuali cessioni: su tutte quella di Gonalons (che nicchia sulla possibilità di trasferirsi al Crystal Palace, l’Everton resta alla finestra). Anche Juan Jesus rimane in bilico: tuttavia la volontà del brasiliano di restare nella capitale per ora ha la meglio sulle proposte del Torino e del Porto.

La decisione finale Monchi la prenderà negli Usa dopo aver parlato con Di Francesco. Va trovato un profilo analogo a quello di Malcom. Neres e Bailey, da questo punto di vista, sono operazioni simili.

L’investimento maggiore potrebbe essere convogliato in mediana. N’Zonzi è il nome sul quale il tecnico, il ds e il club convergono. Monchi vuole aggirare la clausola rescissoria di 35 milioni del francese e conosce bene le dinamiche della società spagnola, anche lei convinta sostenitrice della politica di trading dei calciatori, e pronta a trattare sulla base di 30 milioni. La Roma lo valuta qualcosa in meno: 25 milioni più bonus. Di Francesco sta provando Kluivert a detsra e se Eusebio si convincesse, il gioco delle coppie sarebbe già completo: Under/Kluivert a destra e Perotti/El Shaarawy a sinistra. Il primo acquisto a qual punto diventerebbe il mediano francese e poi, a seconda della partenza o meno di Perotti, Monchi avrebbe la possibilità di prendere un altro attaccante. Non certo un investimento alla Malcom, ma minore. In quest’ottica un profilo monitorato dal ds spagnolo è quello di Marlos, brasiliano con passaporto ucraino dello Shakhtar, in scadenza di contratto nel prossimo giugno.

In serata, intanto, incontro tra Monchi e Lucci per definire il rinnovo del contratto di Florenzi: intesa raggiunta (fino al 2023), mancano ormai solo i dettagli. Il prolungamento verrà annunciato presumibilmente negli Usa, alla presenza di Pallotta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy