Ritiro, nuove camere e superlavoro in cucina: così sarà il Bernardini

Da un paio d’anni, dopo l’ultimo restyling, quello di Trigoria è diventato un centro sportivo all’avanguardia in Europa e nel mondo

di Redazione, @forzaroma

Tra trenta giorni la Roma torna a fare sul serio. Al momento la nuova stagione prenderà il via il 7 luglio con il ritiro a Trigoria che terminerà il 20, prima dell’inizio della lunga tournée americana, come riporta Stefano Carina su Il Messaggero. La precisazione temporale è d’obbligo: perché esiste la possibilità che la partenza possa slittare al 9 luglio (nei prossimi giorni sarà presa la decisione).

Dopo una decina d’anni la Roma ha deciso di svolgere la preparazione a Trigoria, che ormai, da un paio d’anni, dopo l’ultimo restyling, è diventato un centro sportivo all’avanguardia in Europa e nel mondo.

Cambiamenti in vista soltanto sotto l’aspetto del settore residenziale. Ossia, le camere dei calciatori saranno ristrutturate per permettere a De Rossi e compagni il miglior soggiorno possibile. La grande novità, infatti, è che i giocatori pur potendo tranquillamente andare a dormire a casa, pernotteranno invece a Trigoria. Saranno rilasciate delle mezze giornate libere, ancora da stabilire, come accade in qualsiasi ritiro ma poi la sera si tornerà al Fulvio Bernardini. Che si sta preparando sotto ogni aspetto. A partire dal settore culinario. Il nutrizionista che accompagna la squadra sta già studiando da tempo i menù per gli atleti. Surplus di lavoro anche per le cucine, visto che sono previsti quattro pasti al giorno: colazione, pranzo, merenda (pre-allenamento serale) e cena.

Nei tredici giorni a Trigoria sono previste altrettante doppie sedute. Il programma non dovrebbe discostarsi più di tanto da questo: sveglia alle 8, colazione alle 8,30, palestra alle 9, in campo alle 9,30 per la prima seduta, pranzo alle 12,30, riposo fino alle 16,30, allenamento pomeridiano alle 17,30, cena alle 20,30. Il tutto chiaramente al di fuori dei giorni nei quali la Roma sarà impegnata nelle amichevoli. Di Francesco ne ha messe in agenda due nell’hinterland regionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy