Prima prova della verità

Oggi la sfida all’Inter, venerdì quella nel derby con la Lazio: in una settimana potremo stabilire capacità di concentrazione e resistenza della Roma di Fonseca

di Redazione, @forzaroma

Altro che scudetto o acquisti sul mercato, l’interesse della Roma deve essere concentrato esclusivamente sulle due partite di questa settimana contro l’Inter oggi e venerdì nel derby con la Lazio, gare decisive per un bilancio serio del girone di andata, per molti motivi, scrive Paolo Liguori su Il Messaggero nella sua rubrica ‘Curva Sud’.

In pochi giorni ci sarà la prova della verità per la squadra di Fonseca, per stabilire capacità di concentrazione e resistenza. Molti nuovi giocatori hanno fatto vedere cose egrege, ma adesso che l’asticella si alza ancora, soprattutto sul piano dell’agonismo e della tenuta nervosa, è venuto il momento di un giudizio più serio sulla difesa, su Villa e Veretout, sulla sorpresa Karsdorp. E’ una riflessione che Fonseca sta già facendo, visto che non pensa a giocatori in sostituzione ma in aggiunta e si gode il nuovo Borja Mayoral e i laterale olandese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy