Perotti fa da scudo al tecnico: “È sbagliato dare la colpa a lui”

Perotti fa da scudo al tecnico: “È sbagliato dare la colpa a lui”

L’argentino: “Nel calcio si sa che la soluzione più facile è dare la colpa al tecnico e mandarlo via perché non si possono cacciare 25 calciatori, ma non è giusto”

di Redazione, @forzaroma

Diego Perotti, in giallorosso da febbraio 2016, assolve Eusebio Di Francesco e punta l’indice verso la squadra: “Nel calcio si sa che la soluzione più facile è dare la colpa al tecnico e mandarlo via perché non si possono cacciare 25 calciatori,ma non è giusto”, ha detto l’attaccante a Sky Sport.

Tra quelli che avrebbero dovuto convincere, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero, ma che ancora hanno molto da dimostrate, c’è Rick Karsdorp: “Ho bisogno di fiducia in me stesso e degli altri, solo così potrò tornare a essere un buon giocatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy