Peres: «Dispiace non aver vinto: volevamo dedicare tutti il successo a Florenzi»

Il terzino brasiliano aggiunge: “Abbiamo fatto una grande partita, sono stati fortunati perché la palla non è entrata”

di Redazione, @forzaroma

Il primo sostituto di Florenzi è Bruno Peres, cioè quello che in realtà era arrivato per togliere Alessandro dal ruolo di terzino. Con l’assetto difensivo a tre e mezzo e con la partenza di Salah per la coppa d’Africa, sarebbero diventati compatibili, quindi utili entrambi, come evidenzia Alessandro Angeloni su Il Messaggero.

Ma il brasiliano è appena tornato ma non è ancora al meglio, di Florenzi si sa, ne avrà per qualche mese. «Dovevamo vincere anche per Alessandro. So che ora dovrò giocare di più, dovrò prendere il ritmo prima possibile – dice Bruno Peres – Abbiamo fatto una grande partita, sono stati fortunati perché la palla non è entrata. Abbiamo creato tante occasioni. Il loro portiere è stato bravissimo,ma abbiamo fatto benissimo e questa è la strada giusta. E’ mancato l’ultimo passaggio? Sì, potevamo fare qualcosa di più per dare palla a quelli posizionati meglio. Abbiamo fatto bene ma peccato non aver segnato. Purtroppo il campo era bruttissimo, tutti dicevano che si scivolava. Era brutto per noi e per loro».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy