Per la difesa spunta Yanga-Mbiwa

Ultimo giorno di mercato e Sabatini cerca di regalare a Garcia un difensore e, forse, un attaccante.

di finconsadmin

Oggi chiude il mercato, alle 23 verrà fischiata la fine delle trattative e la Roma sta ancora cercando un difensore. Sfumato Basa, nella lista di Sabatini sono rimasti Rolando, Paletta e Toloi: tre difensori che la Roma vorrebbe ingaggiare in prestito per poter così aumentare il montepremi per avvicinarsi a Rabiot del Psg. La Roma, in realtà, sta pensando a Yanga-Mbiwa e Sabatini è sul punto di portarlo a casa. Il difensore classe ’89 centroafricano – naturalizzato francese – gioca attualmente nel Newcastle. Anche in questo caso la definizione della trattativa potrebbe/dovrebbe arrivare con la formula del prestito. Yanga-Mbiwa è un difensore destro che può giocare sia sul centro che sulla fascia. Nativo della Repubblica Centrafricana, si è trasferito in Francia all’età di 8 anni ed è cresciuto a Port-de-Bouc, non lontano da Marsiglia. Nel 2005, all’età di 16 anni, entra a far parte delle giovanili del Montpellier. Esordisce in prima squadra il 23 febbraio 2007, a 18 anni non ancora compiuti, giocando da titolare la gara di Ligue 2 contro il Bastia. Nel 2009 conquista la promozione in Ligue 1. Debutta nella massima serie francese l’8 agosto 2009, alla prima di campionato, nella partita interna contro il Paris Saint-Germain, terminata sul punteggio di 1-1. Disputa 36 delle 38 partite del torneo, tutte da titolare. Colleziona altrettante presenze l’anno successivo, trovando anche la prima rete in campionato il 13 aprile 2011, in un’altra sfida contro il Paris Saint-Germain. Nella stagione 2011-2012 vince la Ligue 1, primo titolo nazionale della storia del Montpellier. A proposito di Francia, resta aperta la pista Rabiot, in scadenza di contratto con il Psg nel giugno 2015: la Roma sta trattando a oltranza, spera di portalo a casa ora o a gennaio. «L’offerta della Roma sembra essere la migliore, assicura il presidente del Psg. A ore la verità.

 


CIAO ALESSIO –  Alessio Romagnoli, intanto, è un nuovo giocatore della Sampdoria. Ieri mattina c’è stato un incontro a Trigoria tra la dirigenza della Roma e quella del club genovese. Il giocatore ha firmato l’accordo con i blucerchiati. Oggi l’ufficialità dell’operazione. La formula del trasferimento è quella prestito con diritto di riscatto, con opzione per il contro riscatto in favore dei giallorossi. Romagnoli raggiungerà Genova dopo gli impegni con l’Under 21. Borriello, in lista di partenza, finora non ha mai ricevuto proposte concrete. I contatti che ci sono stati si sono fermati alle trattative tra società, con la Roma. Offerte serie ancora nessuna. Insomma, Borriello non ha rifiutato nulla. Per adesso l’attaccante campano si è concesso un paio di giorni di vacanza a Ibiza. Oggi sarà anche per lui la notte della verità: si riapre la pista inglese (Aston Villa) oltre che le solite italiane (Cesena e Palermo)

 

 

.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy