Pallotta porta Zanzi

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero – S,Carina) Si chiama Italo Zanzi ed è il manager che verrà presentato oggi alle ore 14 a Trigoria per sostituire Mark Pannes. Ha 38 anni, è un avvocato e si è sempre occupato di business sportivo, intrattenendo rapporti sia nel baseball che nel calcio. Fino a novembre del 2007 è stato il vice presidente Sales International Broadcast & Latin America/US Hispanic Marketing per la Major League Baseball. In questa veste ha gestito per conto della MLB il marketing e le sponsorizzazioni a livello televisivo internazionale e radiofonico con gli stati ispanici (particolare attenzione ha riservato all’America Latina). Poi nel triennio 2008-2011 è stato nominato vice Segretario Generale del Concacaf, (Confederazione del Nord, Centro America e Caraibi Federcalcio). Il suo curriculum non finisce qui. Ha infatti sia un passato in politica (candidato repubblicano per il Congresso degli Stati Uniti nel 2006 nel distretto Eastern Suffolk County, raccogliendo il 39% dei voti) che come sportivo, essendo stato il portiere della nazionale Usa di pallamano dal 1997 al 2007 (ha disputato 75 partite internazionali, vincendo anche una medaglia di bronzo ai Giochi Panamericani del 2003).
È lui quindi il mister X (successivamente sarà cooptato nel cda del club) che prenderà il posto di Mark Pannes, diventando così l’uomo di fiducia di Pallotta in Italia. Il presidente della Roma – arrivato ieri mattina nella capitale con il figlio Michael (a sua volta accompagnato da altri amici) – lo presenterà nel primo pomeriggio a Trigoria.

 

Ieri dopo aver trascorso parte della giornata con il board giallorosso, Pallotta – che risiede all’Hotel de Russie – ha prima effettuato una breve passeggiata a via del Corso e poi in serata è andato a cena in un noto ristorante del centro: «Sono felice di essere a Roma – ha spiegato – e contento di andare sabato allo stadio e di portare mio figlio all’Olimpico per far vedere quanto siano fantastici i tifosi della Roma». Questa sera, invece, l’appuntamento è alle ore 20.30 al Capitol Club per la cena di fine anno con la squadra, alla quale parteciperanno anche i dirigenti e i dipendenti della società.
Nel soggiorno romano di Pallotta, si attendono novità anche sullo stadio («Sono venuto qui soprattutto per questo», si è lasciato sfuggire ieri), mentre sull’accordo con il nuovo sponsor tecnico – dopo la brusca interruzione del rapporto con la Robe di Kappa – potrebbe volerci un po’ di più. Intanto l’ex difensore Zago entrerà a far parte dello staff di Zeman nelle vesti di assistente tecnico dell’allenatore giallorosso: «Felice di tornare a Roma».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy