Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Messaggero

Non solo Felix, Mou scava nella miniera di Trigoria

Getty Images

Giovedì in coppa ha lanciato Filippo Missori, primo classe 2004 a calcare la ribalta europea

Redazione

Un giorno qualcuno dovrà prendersi la briga di contare quanti calciatori professionisti provengono dal vivaio della Roma, scrive Romolo Buffoni su Il Messaggero. Da Frattesi e Scamacca del Sassuolo, a Caprari del Verona; da Marchizza dell'Empoli a Luca Pellegrini della Juve, solo quest'anno in serie A se ne trova quasi uno per squadra. Trigoria è una miniera e Mourinho ha cominciato a scavarla con convinzione. Ha pescato dal cilindro Felix Afena-Gyan, il ragazzo ghanese che ha conquistato le copertine con la doppietta da tre punti al Genoa, ma non si è accontentato. Giovedì in coppa ha lanciato Filippo Missori, primo classe 2004 a calcare la ribalta europea. Esterno a tutta fascia, questo ragazzo pescato da Bruno Conti (tanto per cambiare) è stato pescato nella Romulea e, quindi, a pochi metri da Porta Metronia, dove è nato Francesco Totti e quindi terra santa per i romanisti.