Nik, doppietta e un assist. E l’attacco non è più Dzeko

Nik, doppietta e un assist. E l’attacco non è più Dzeko

Quasi mai preso in considerazione da Fonseca, Kalinic si è ripreso il palcoscenico

di Redazione, @forzaroma

Non segnava da una vita, da dicembre del 2018, nella Roma non s’era mai visto, tra un infortunio e l’altro, tra una mezza prestazione incolore e l’altra, come riporta Il Messaggero.

Non era il vice Dzeko, non era tanto meno un titolare. Un calciatore con il morale sotto i piedi, pieno di acciacchi, quasi mai preso in considerazione da Fonseca. Gol fatti, nemmeno a parlarne, tiri in porta si contavano sulle dita di una mano. A gennaio stava per andare via, senza lasciare traccia.

Una parabola in discesa interrotta nel pomeriggio di Cagliari. Per Nikola Kalinic è arrivato il momento giusto: doppietta, un assist e una prestazione molto buona, in linea con le sue possibilità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy