Nainggolan: «Juve raggiungibile». Test in mattinata per Paredes e Totti

Domani in trasferta la Roma sarà spinta da quasi 2000 tifosi

di Redazione, @forzaroma

Francesco Totti in settimana si è dovuto fermare ancora una volta per un problema all’anca destra ed il suo rientro tra i convocati potrebbe slittare. Si deciderà oggi dopo il test durante la rifinitura se il capitano parteciperà alla trasferta di Bergamo, come scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero.

Anche Paredes fermo da una decina di giorni per una lesione parziale alla caviglia svolgerà oggi un test fisico per capire se Spalletti lo convocherà o meno.

Domani in trasferta la Roma sarà spinta dai quasi 2000 tifosi per guadagnare i tre punti e restare in scia Juventus: «Per come stanno giocando in questo momento penso che possiamo raggiungerli. C’è in noi la convinzione di poter fare qualche cosa di importante. Parlando ci siamo detti che ci sono squadre che rispetto agli anni scorsi sono più in difficoltà, perché non provare ad approfittarne e magari fare qualche cosa di bello quest’anno», le parole di Nainggolan al match program del Club. Radja è tornato il guerriero della scorsa stagione dopo il periodo negativo dei mesi precedenti e la mancata convocazione in Nazionale di una settimana fa: «Sono vicino al 100%. Con l’Atalanta non sarà una gara facile, stanno raccogliendo punti con tutti. Noi dobbiamo fare una gara come quella che abbiamo fatto a Napoli, con convinzione e personalità».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy