Morto l’ex migrante della Roma: infarto

Morto l’ex migrante della Roma: infarto

Joseph Bouasse , 21 anni, aveva giocato nella Primavera giallorossa: stroncato da un malore nella sua casa di Acilia

di Redazione, @forzaroma

È morto ieri notte a Roma all’età di 21 anni Joseph Bouasse Ombiogno Perfection, ex calciatore della Roma Primavera, stroncato da un malore nella sua casa ad Acilia, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero.

Era arrivato in giallorosso nel 2015 grazie a un’amichevole giocata contro il Liberi Nantes, squadra di Terza Categoria composta da giocatori rifugiati e richiedenti asilo politico.

I dirigenti di allora si convinsero a portarlo a Trigoria notando le sue doti tecniche. La storia di Bouasse ha avuto inizio quando un sedicente procuratore lo convinse a venire in Italia lasciando il Camerun, promettendogli ricchezza e successo. Una volta sbarcato a Roma, il ragazzo fu però lasciato solo, abbandonato alla stazione Termini. Furono i dirigenti del Liberi Nantes ad accoglierlo e aiutarlo.

I suoi idoli Totti e Nainggolan, ma soprattutto De Rossi con cui condivideva il ruolo di centrocampista centrale. Ed è proprio in quella posizione che ha esordito in Primavera contro il Crotone il 15 ottobre del 2016. Nel 2017 il passaggio prima al Vicenza (una presenza) e poi al Foggia, prima di volare in Romania, prima al Gas Metan e poi al Cluj con cui però ha disputato solo un’amichevole.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy