Monchi e quel rosso contro Cruyff

Il ds si fece espellere in un Barcellona-Siviglia al Camp Nou del 1991 dopo appena 37 minuti di gioco per un fallo da ultimo uomo su Begiristain

di Redazione, @forzaroma

Monchi ha un conto aperto con il Barcellona. Il 20 aprile del 1991 Ramon era il portiere del Siviglia e giocava titolare proprio al Camp Nou contro il Barcellona di Cruyff. Il ds, all’epoca 23enne, aveva appena debuttato in Primera División, come scrive Luca Tongue su Il Messaggero.

Il tecnico Cantatore gli aveva dato fiducia, ma Monchi si fece espellere dopo appena 37 minutidi gioco per un fallo da ultimo uomo su Begiristain (ora ds del City) e dopo che aveva subito un gol da Goikoetxea, dopo appena tre minuti.

Un vero e proprio disastro, la partita finì 3 a 0 e il dirigente ancora ricorda quella scottante sconfitta. “Il bambino della foto è l’uomo di oggi. Il bambino che sognava notti come questa, l’uomo che sogna di realizzare i sogni di bambino. Trent’anni più tardi debutto in un quarto di finale di Champions, con la stessa voglia del bambino che sognava giocando per strada”, Monchi su Instagram postando una foto di lui bambino con un pallone tra le braccia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy