Mistero Trigoria, chi decide il futuro del club?

La crisi non è solo sul campo, l’intera società è messa in dubbio

di Redazione, @forzaroma

La Roma è tristemente avviata verso il fallimento totale della stagione. L’ennesima deprimente prestazione di Ferrara allontana qualsiasi speranza per le prossime 10 gare. La crisi non riguarda solo la sfera tecnica, ma coinvolge l’intera società. Come riporta Massimo Caputi de Il Messaggero, i risultati sono stati modesti: zero trofei e piazzamenti a distanze siderali dalla Juventus. Smontando e rimontando la rosa ogni anno, cambiando allenatori e filosofie calcistiche, il risultato è stato aver disorientato i tifosi, disillusi e disamorati, e far sentire i calciatori soltanto di passaggio. Servirebbe avere una strategia vera e condivisa, ma chi si occuperà adesso di ricostruire la squadra e scegliere il nuovo allenatore? Che ruolo ha Totti? A decidere saranno Baldissoni, Fienga o Baldini? Caro presidente Pallotta a chi dobbiamo chiedere?

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy