Milan, Calhanoglu: “Fermiamo Radja”

Il rossonero anticipa la sfida: “Nainggolan è il pericolo numero uno. Partita fondamentale per l’Europa.
Dzeko? Mi fido di Bonucci e degli altri”

di Redazione, @forzaroma

La Roma è forte e aggressiva, ma combatteremo ad armi pari. Come fermare Dzeko? Non sarà facile, ma mi fido dei miei compagni di difesa” dice Hakan Calhanoglu intervistato da Il Messaggero.

Sogna la Champions (“È presto per parlarne, andiamo avanti poco alla volta”), ma non vuole sentire parlare di scontro diretto: “No, tutte le grandi vogliono andare in Europa. Non c’è solo il Milan o la Roma, ma anche Juventus, Napoli, Inter e Lazio. Quella di domani sarà una gara fondamentale per la nostra stagione. Ogni vittoria ci dà fiducia”.

Sulla Roma: «”L’ho già affrontata in Champions League con il Bayer Leverkusen. I giallorossi sono una squadra molto forte, aggressiva, con ottimi giocatori. La Roma ha grandi qualità,ci sono Dzeko ed El Shaarawy. Sarà una bellissima partita, noi cercheremo di combattere ad armi pari”.

Come si ferma Dzeko? “Edin è un giocatore molto forte, pericoloso ed è molto intelligente. Io ho fiducia nei miei compagni di difesa: Bonucci, Musacchio, Zapata, Romagnoli, Paletta. Di tutti. Certo, sappiamo che non sarà facile,ma faremo del nostro meglio”. Oltre a Dzeko ed El Shaarawy, c’è un altro giocatore della Roma che stima di più? “Voto Radja Nainggolan”.

Contro la Roma è già una gara da dentro o fuori? “Tutte le grandi squadre combattono per arrivare in Champions. Non solo ilMilan”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy