Marquinhos-Uvini allo sprint

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero – S.Carina)  Problema di passaporti. C’è chi quello comunitario lo ha (Uvini), chi in settimana lo riceverà (Marquinhos), chi non lo possiede (Rhodolfo) e anche chi non ha mai iniziato le pratiche (Lovren) visto che la Croazia a breve entrerà a far parte della comunità europea (tesi confermata ieri dall’agente Mamic).

 

(…) Zeman aspetta speranzoso e almeno ufficialmente sottolinea di «non avere delle preferenze. So che stiamo seguendo 4 o 5 difensori centrali, mi auguro che almeno uno venga. E’ normale che l’esperienza ha un conto e la gioventù un altro: mi auguro che uno arrivi e che si riesca a scegliere quello che serve di più. Oggi considero terzo centrale Romagnoli che ha delle grosse qualità. Se poi prendiamo qualcuno che invece del terzo farà il primo è meglio per noi».

 
L’imminente arrivo di Marquinhos, nonostante le ottime referenze, difficilmente sposterà gli equilibri almeno nella coppia dei due centrali titolari che rimarrà Burdisso-Castan. Proprio il brasiliano, a maggio, rilasciò un giudizio lusinghiero sul giovane centrale del Corinthians dopo averci giocato insieme in una gara del campionato Paulista: «E’ un calciatore molto giovane che sta vivendo un buon momento, è salito dalle giovanili bene. Ha un futuro promettente davanti a lui. Giocarci insieme, ti dà tranquillità. Marquinhos è un ragazzo con grandissimo talento. Deve rimanere tranquillo, non esaltandosi per gli elogi e non abbattendosi per le critiche. Ma da questo punto di vista c’è da stare tranquilli perché è un ‘menino de cabeça boa’ (ragazzino con la testa sulle spalle, ndc)». Una promozione a pieni voti ma in prospettiva. (…)

 
Negli ultimi giorni è circolato dalla Francia il nome di Kana Biyik del Rennes, under 21 transalpino. Buon calciatore che non sembra però rientrare nei piani di Sabatini al quale piace da tempo Papadopoulos (Schalke 04). In questo caso il costo – 15 milioni – appare proibitivo. Lovren, sino a prova contraria, è bloccato dallo status di extracomunitario, Rhodolfo idem. Alla fine rimangono Tasci (Stoccarda) proposto più volte e Uvini. Il brasiliano è veloce nei recuperi e dotato di grande personalità. E’ lui il candidato numero uno ad arrivare a Trigoria. Entro 3-4 giorni la decisione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy