Manolas: “Il gol per Davide, ragazzo magnifico”

Il greco in vista della gara di martedì dice: “Dobbiamo passare e arrivare tra le migliori otto d’Europa, perché lo meritiamo. Ci vorranno tanta esperienza e cattiveria, come la Juve”

di Redazione, @forzaroma

Il ricordo di Davide Astori ha fatto da sfondo alla sfida tra Roma e Torino di ieri sera, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero. Prima gli applausi del pubblico, poi l’esultanza di Manolas in ginocchio con le braccia al cielo dopo aver segnato di testa la rete del vantaggio. Il greco ha esordito nella Roma proprio accanto al capitano della Fiorentina scomparso: era il 30 agosto 2014, prima giornata di campionato e debutto con la maglia giallorossa per entrambi. “Era un professionista, un ragazzo incredibile e sempre col sorriso”, ha detto Kostas a fine gara.

E sulla gara di martedì in Champions: “Dobbiamo passare e arrivare tra le migliori otto d’Europa, perché lo meritiamo. Ci vorranno tanta esperienza e cattiveria, come la Juve”.

Ha trovato il gol anche Pellegrini dedicandolo all’amico Davide: “Seguendo Di Francesco possiamo passare il turno di Champions”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy