Lucio tiene Dzeko in bilico e pensa a Perotti con Salah e El Shaarawy

A centrocampo Paredes prenderà il posto di Strootman accanto a De Rossi, mentre Nainggolan giocherà leggermente più avanzato con accanto El Shaarawy e Salah

di Redazione, @forzaroma

Le scelte di formazione da parte di Spalletti sono obbligate dalle squalifiche di Ruediger e Strootman. Come ha confermato il tecnico alla vigilia, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero, la linea difensiva sarà a quattro: Emerson verrà spostato a destra, Juan Jesus occuperà la fascia sinistra, i centrali saranno Manolas e Fazio.

A centrocampo Paredes prenderà il posto dell’olandese vicino a De Rossi, mentre Nainggolan giocherà leggermente più avanzato con accanto El Shaarawy e Salah.

Dzeko, a digiuno di gol dal 15 aprile (giorno della gara con l’Atalanta), occuperà il posto di prima punta alla ricerca della 36esima rete stagionale. Lucio, però, potrebbe scegliere di far partire il bosniaco dalla panchina schierando l’attacco leggero con Perotti, provato in formazione negli ultimi allenamenti a Trigoria. In questo caso Nainggolan arretrerà in linea con gli altri centrocampisti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy