L’ex Maicon si candida per un posto da titolare

Il brasiliano manca da Roma-Chievo del 18 ottobre, data alla quale è seguito un lungo periodo di stop nel quale non sono mancate le polemiche.

di finconsadmin

Maicon è pronto al rientro e nel giro di una decina di giorni affronterà il suo passato: prima l’Inter e poi il Manchester City. L’ultima gara disputata dal brasiliano (Roma-Chievo) è datata 18 ottobre, alla quale è seguito un lungo periodo di stop nel quale non sono mancate le polemiche. Garcia sperava di riaverlo a disposizione già nella trasferta di Monaco; poi era pressoché sicuro di portarlo a Mosca.

 

In entrambi i casi la speranza è stata disattesa: Maicon ha detto no, non si sentiva pronto. Fortuna vuole che nell’ultima settimana il ginocchio non gli abbia dato particolari noie. Ieri (insieme a Florenzi) ha svolto per intero l’allenamento disputando anche la partitella (alla quale a sorpresa ha partecipato con tutte le cautele del caso anche Castan). Oggi sarà dunque convocato. Averlo in campo o meno fa tutta la differenza del mondo: con lui 6 vittorie in 8 gare (media 2,25 punti a gara); senza di lui, 3 successi, 2 pareggi, altrettante sconfitte e media punti scesa a 1,57.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy