La vera identità del portoghese

Per rincorrere la Champions c’è bisogno di vedere un’altra Roma, capace di avere un gioco ma anche di cambiarlo in corsa

di Redazione, @forzaroma

La Roma è scivolata via dalla zona Champions, e ora naviga al sesto posto, difendendolo dalla Lazio a partire da oggi. I giallorossi affrontano il Sassuolo, non un avversario facile. Come scrive Paolo Liguori su Il Messaggero nella su rubrica ‘Curva Sud’, a Fonseca mancheranno difensori importanti, ma non solo: anche qualche giocatore a centrocampo, tra squalifiche e infortuni.

Lo stesso però si può dire per De Zerbi, che dovrà fare a meno dei nazionali per precauzioni sanitarie e degli infortunati. Se Fonseca vuole rispettare le sue dichiarazioni di ottimismo in conferenza stampa, quelle per la corsa al quarto posto ancora possibile, allora dovrà vincere. Per farlo non ci sono altri modi che tirare fuori il carattere e la cattiveria. Ci vuole un gioco ma anche la capacità di cambiarlo in corsa e resistere a quello dell’avversario. Prima di pensare all’impegno in coppa contro l’Ajax.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy