La favola di Sadiq, il baby nigeriano che non smette mai di far gol

«Sono entrato in un momento delicato, grazie a Garcia per la fiducia, siamo felici per i tre punti»

di Redazione, @forzaroma

Sadiq Umar, 18 anni 10 mesi 18 giorni, con la rete realizzata contro il Genoa diventa il più giovane marcatore di questo campionato. Dopo di lui Godfred Donsah, del Bologna, che ha segnato a 19 anni e 5 mesi. Sadiq, come riportato nell’edizione odierna de “Il Messaggero”, è il quattordicesimo marcatore stagionale dei giallorosso, nessuno ha fatto meglio. Quest’anno, alternandosi fra Primavera e prima squadra, il nigeriano, classe ’97, ha già firmato 14 reti, di cui 13 in 10 partite con la Primavera di Alberto De Rossi. La Roma lo ha preso in prestito per cinquecento mila euro, fissando un riscatto a 2,5. Sabatini dice che oggi ne vale 5, e questo già è un modo per responsabilizzarlo oltre il limite. Questi ragazzi non sono plusvalenze, sono bambinoni in cerca di un sogno. «Sono entrato in un momento delicato, grazie a Garcia per la fiducia, siamo felici per i tre punti», risponde in inglese il giovanotto. «Sto vivendo emozioni fortissime. Sapevo di poter far bene ma allo stesso tempo non credevo di farcela. Devo restare umile, testa bassa e continuare a lavorare». Lui sembra già aver capito. In bocca al lupo.

(A. Angeloni) 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 5 anni fa

    spero che garcia, se resta, superi la sua allergia per i giovani e dia spazio a questo ragazzo, che da quel poco che ha fatto vedere promette molto bene
    Sarebbe anche una lezione per dzeko, finora molto al di sotto delle aspettative

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. noel - 5 anni fa

    Qualcosa mi dice che sarebbe proprio Umar Sadiq a rimpiazzare lo squalificato Dzeko contro il Chievo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy