Karsdorp se le ride: “Posso fare di più”

Il terzino olandese: “Nel primo tempo ho concesso un’occasione su un colpo di testa ed è stata colpa mia”

di Redazione, @forzaroma

“Mi sarei aspettato uno stadio tutto esaurito per il mio esordio (ride ndc). È vero posso fare di più, ma credo di essere stato sufficiente. Ho provato delle emozioni bellissime, mi sono sentito di nuovo bambino” ha detto Karsdorp al termine della sua partita di esordio con la maglia giallorossa.

Non è facile inserirsi in una squadra che si sta rodando, come scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero. Rick ha dovuto sottoporsi ad un percorso di riatletizzazione per via dell’operazione al ginocchio (lesione al corno posteriore del menisco esterno), poi un guaio muscolare ha fatto slittare ulteriormente il rientro: “Ho giocato più di 120 partite con il Feyenoord, ma magari non mi sono mai sentito al 100%, adesso sono fuori da 4/5 mesi ma ho giocato 80 minuti con una discreta condizione fisica. Nel primo tempo ho concesso un’occasione su un colpo di testa ed è stata colpa mia. Non deve accadere a questi livelli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy