“Io non volevo”. Giallo sulla frase nell’abbraccio tra Totti e De Rossi

“Io non volevo”. Giallo sulla frase nell’abbraccio tra Totti e De Rossi

Per tutta la mattina di ieri su Facebook e Instagram non si è parlato d’altro, migliaia di tifosi hanno condiviso il video che ha generato milioni di visualizzazioni

di Redazione, @forzaroma

La cerimonia d’addio di Daniele De Rossi alla Roma continua a far parlare e a innescare polemiche, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero.

L’ultima riguarda un video pubblicato su centinaia di account Facebook e Instagram in cui viene immortalato l’abbraccio tra il centrocampista e Francesco Totti.

Al di là delle immagini commoventi, l’attenzione degli internauti si è spostata sull’audio di sottofondo: un orecchio attento, infatti, può distinguere la frase “Non volevo” che si confonde tra il frastuono degli applausi della gente, a cui è seguita una tipica espressione romana (“m… sua”).

Un botta e risposta che il pubblico dei social ha attribuito ai due capitani, per la precisione identificando in Totti la voce che avrebbe pronunciato “Non volevo”, e nell’ex numero 16 la risposta il cui riferimento era il presidente James Pallotta.

Il club ha preso in mano la situazione chiedendo al dirigente giallorosso se avesse detto o meno all’orecchio di Daniele quella frase. Totti avrebbe smentito, ma non ufficialmente.

Un vero e proprio giallo: chi ha pronunciato quelle frasi? Forse un operatore tv, o qualcuno che era vicino a Totti e De Rossi, fanno sapere da Trigoria. Di certo l’ex numero 10 non era d’accordo con la scelta del presidente di dare il ben servito all’amico Daniele, e sussurrargli all’orecchio “Non volevo” non rappresenterebbe una novità così eclatante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy