Inter e Roma senza rete

Nerazzurri e giallorossi si sono sempre sfidati a suon di gol. Adesso invece le due squadre hanno seri problemi in attacco

di Redazione, @forzaroma

Inter e Roma arrivano allo scontro diretto di domenica sera a San Siro con il mal di gol. A guardare il comportamento nella finalizzazione, come scrive Ugo Trani su Il Messaggero, non sembrano nemmeno squadre di Spalletti e Di Francesco. Da un mese e mezzo il loro raccolto è davvero scarso. Hanno rispettivamente il 5° e l’8° attacco del torneo.

Chissà se a stimolare nerazzurri e giallorossi saranno i precedenti della Grande Sfida. E’ quello che si augurano anche i due tecnici. Negli ultimi 10 match di campionato giocati a Milano, il gol è mancato solo il 17 settembre del 2011. Quello è l’unico 0 a 0. Poi, spettacolo sempre garantito: 33 reti nelle altre 9 partite. L’Inter ne ha realizzate 15 e la Roma addirittura 18, digiunando entrambe solo in 2 partite, compresa quella finita senza gol.

Spalletti, per ora, si è goduto solo Icardi che ha firmato 18 dei 35 gol della sua squadra. Di Francesco, invece, non ha ancora avuto il meglio da Dzeko che si è accontentato di 9 reti. Fin qui è stato il gioco a incidere sulle capacità balistiche. Lucio ed Eusebio, per non perdere l’equilibrio, hanno scelto soluzioni più prevedibili nella metà campo avversaria. E gli specialisti, a parte i centravanti, si sono inceppati: Perisic 7 gol, El Shaarawy 4, Brozovic e Perotti 3.

I centrocampisti nerazzurri vanno al minimo: 1 rete per Vecino e Borja Valero. Leggermente meglio quelli giallorossi: 2 per Nainggolan, Gerson e Pellegrini. In proporzione meglio i difensori: 3 gol per Skriniar e 2 per Kolarov.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy