INPS: sono 330 i calciatori dal portafoglio d’oro

L’Osservatorio Inps ha compiuto uno studio sui calciatori più pagati della serie A: al primo posto Higuain, seguito da De Rossi e Dzeko. Tra i club che pagano di più, la Juve è in cima alla classifica, alle sue spalle Inter e Roma

di Redazione, @forzaroma

L’Osservatorio Inps sui lavoratori ex Enpals, come riportato nell’edizione odierna del Messaggero, ha stabilito che nello scorso anno ci sono stati 3.541 calciatori iscritti all’istituto di previdenza. Più della metà (il 56,8%) ha avuto una retribuzione inferiore ai 50 mila euro. Il dato che risalta maggiormente all’occhio, però, è quello legato al numero di giocatori che nel 2015 hanno presentato una retribuzione superiore ai 700 mila euro: 330. Senza contare poi, altre 53 figure tra allenatori e lavoratori del settore. I calciatori con retribuzioni tra i 100 e i 700 mila euro sono stati 774. Non è difficile capire quali club abbiano i calciatori più pagati, e per riuscirci è sufficiente andare a controllare il loro monte ingaggi. Secondo recenti studi, la società che paga di più è la Juventus, con 143 milioni lordi di euro per la stagione in corso. Subito dietro c’è l’Inter con 105 milioni, quindi la Roma con 100, il Milan e il Napoli con 77, e poi la Lazio con 54. I calciatori meno retribuiti sono quelli del Crotone, che paga annualmente 13 milioni di stipendi. La società calabrese ha un tetto annuo fissato a 400 mila euro; la Roma è la società che spende più parte del suo monte ingaggi, il 70%, per pagare gli undici migliori della rosa, mentre la Juve utilizza circa il 60%. Higuain è il più pagato della serie A, 7,5 milioni netti, seguito a ruota da due giocatori giallorossi, De Rossi (6,5) e Dzeko (4,5), e un ex romanista, Pjanic (4,5). Nella Lazio il più ricco è Immobile (2 netti), seguito da Wallace (1,5).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy