Il malumore di Digne: «Una grande squadra battuta da una “solo” buona»

Il terzino francese ha poi aggiunto: “L’Inter così arroccata? È il loro gioco, ma non ci siamo fatti sorprendere dal loro contropiede: abbiamo solo subito tiri da fuori. Se giocheremocosì, ne vinceremo tante”

di Redazione, @forzaroma

Al termine dell’incontro perso ieri sera, Lucas Digne ha messo subito in chiaro le cose: «L’Inter è una buona squadra, la Roma una grande squadra». Sconfitta immeritata, dunque: «Una sconfitta che brucia, un peccato. Non siamo riusciti a concretizzare le occasioni da gol. Qualcosa va corretto, chiaro, ma nell’azione del gol di Medel ognuno era sul suo uomo, forse un po’ tutti troppo bassi. Alla fine siamo stati solo sfortunati. Starà a noi riscattarci con il Leverkusen. L’Inter così arroccata? È il loro gioco, ma non ci siamo fatti sorprendere dal loro contropiede: abbiamo solo subito tiri da fuori. Se giocheremocosì, ne vinceremo tante».

Vincere. Della stessa opinioni è il dg Baldissoni, come evidenzia Alessandro Angeloni su “Il Messaggero“: «Il nostro percorso dovrà portarci a quell’obiettivo. Riuscirci dipenderà da tanti fattori. Dzeko? È un campione, i gol arriveranno». Domenica arriva il derby: la Roma lo giocherà senza Pjanic, sperando di ritrovare De Rossi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy