Il Cska Mosca rimonta due gol in casa del Viktoria

Il Cska Mosca rimonta due gol in casa del Viktoria

Successo sfumato per i cechi, che già pregustavano la vetta del girone G di Champions League insieme al Real Madrid

di Redazione, @forzaroma

Pareggio sul gong. Il Cska Mosca completa la rimonta al 95’ in casa del Viktoria Plzen. In pieno recupero Vlasic trasforma il rigore del 2-2. Successo sfumato per i cechi, che già pregustavano la vetta del girone G di Champions League insieme al Real Madrid, come riporta Il Messaggero.

Il Viktoria parte forte e grazie alla doppietta Krmencik mette in evidenza i limiti del Cska. L’attaccante ceco è letale e sotto porta. In occasione dell’1-0 si avventa come un falco sull’assist di Reznik, poi al 41’ anticipa tutti in area, sfruttando l’invito di Limbersky.

Al 49’ Chalov, pescato in area di rigore da Vlasic, brucia Hubnik e accorcia le distanze. Il Viktoria non si scoraggia, tiene bene il campo e sfiora il terzo gol con Kolar da ottima posizione. I russi cercano con insistenza il pareggio. A dieci dalla fine Kozacik sventa un tentativo di Zhamaletdinov. È il preludio al gol che arriva nel finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy