I tifosi social: “Perdenti e pure felici? Vergogna”

Tra social e radio, da parte dei tifosi picca l’assoluto stupore per il tono di soddisfazione che filtra da Trigoria dopo lo 0-2 di Torino

di Redazione, @forzaroma

Per una volta anziché unire, la Roma divide. In campo e fuori. Da un lato Fonseca vede il bicchiere mezzo pieno nonostante lo 0-2, a tal punto da dirsi “Orgoglioso di come la squadra abbia giocato”, trovando la condivisione di un paio di commentatori in tv e dei propri calciatori (Veretout, Pau Lopez, Villar). Dall’altra – sottolinea Stefano Carina su ‘Il Messaggero’ – ci sono invece diversi tifosi che, privati dello stadio, esternano il proprio umore sui social e nelle radio locali. In questo caso, spicca l’assoluto stupore per il tono di soddisfazione che filtra da Trigoria.

Come se perdere 2-0 con la Juventus ci possa stare. Però che questa sia la Juve più in difficoltà degli ultimi 10 anni è un dato di fatto. Molti calciatori poi, ancora non capiscono che le frasi di routine alla lunga stancano. Il che non giustifica l’ignoranza di qualche cafone da tastiera, che ha costretto Veretout a sospendere i commenti sul proprio account di Instagram. Dopo i ko, forse basterebbe ritrovare quello che Andreazzoli definiva il “dolore della sconfitta”. E il dolore, come ricordava Seneca, è muto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy