I preliminari annulleranno la tournée Usa

I preliminari annulleranno la tournée Usa

Cambia scenario qualora l’Uefa decida di escludere il Milan dalle competizioni europee per un anno o lo stesso club rossonero rinunci all’Europa League

di Redazione, @forzaroma

L’estate della Roma, oltre a essere malinconica per i tanti addii, sarà ricca di appuntamenti ufficiali visti i preliminari di Europa League che costringeranno il club a rinunciare alla consueta tournée americana (17-25 luglio), sempre che l’Uefa non decida di escludere il Milan dalle competizioni europee per un anno o che lo stesso club rossonero non decida di rinunciare all’Europa League, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero.

Se invece tutto dovesse restare così la Roma partirà dal secondo turno preliminare in Europa League: gara di andata il 25 luglio, ritorno il primo agosto.

Il primo passaggio di una rincorsa ai gironi che passerà dal terzo turno preliminare (andata 8 agosto, ritorno 15 agosto) e dal playoff (andata 22 agosto, ritorno 29 agosto). La Roma si ritroverà a Trigoria i primi di luglio per la preparazione. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy