Gonalons ko, Strootman al centro

Per il francese problemi al gemello. De Rossi non è al top. Provato anche Gerson nel trio di centrocampo

di Redazione, @forzaroma

Eusebio Di Francesco ha bisogno di novità per sorprendere Luciano Spalletti. L’indizio è che qualcosa di nuovo nella Roma di San Siro ci sarà, come scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero, lo ha fatto capire lo stesso tecnico giallorosso e lo ha dimostrato durante gli ultimi due allenamenti. La vittoria con l’Inter, quindi, non rappresenta tre semplici punti, ma potrebbe/dovrebbe essere l’inizio di una risalita verso i vertici della classifica, un’iniezione di fiducia ad una squadra che appare senza stimoli da un mese e mezzo.

Nell’ultimo allenamento Gonalons ha accusato un problema al gemello ed è in forte dubbio per la partita con l’Inter, mentre De Rossi non è al 100% perché reduce dal problema muscolare al polpaccio. Di Francesco chiederà a Daniele di stringere i denti, ma se non dovesse farcela il tecnico ha provato da regista Strootman con ai lati Pellegrini e Gerson.

Nainggolan per il secondo giorno consecutivo è finito alto a destra, anche se l’allenatore non ha ancora deciso: se il brasiliano non lo convincerà come centrocampista, arretrerà di nuovo il Ninja schierando proprio in alto a destra Gerson. Di Francesco sembra convinto a lasciare Florenzi terzino.

In difesa confermati Manolas, Fazio e Kolarov. Ieri Karsdorp e Luca Pellegrini hanno svolto un controllo medico per i rispettivi infortuni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy