Fuoriclasse senza età

Francesco Totti è un monumento del calcio, un’icona indelebile, un romano da libri di storia. Tutti sanno di chi si parla. Perfino i laziali, compresi quelli che fingono indifferenza.

di finconsadmin

È ancora e sempre l’amore il valore aggiunto della Roma quest’anno. Florenzi e la nonna, Garcia e Francesca sono una realtà nota e rassicurante. Ma l’appuntamento con il cuore più grande, travolgente, insuperabile arriva assieme al Verona. Perché oggi è il compleanno del Capitano: non serve il nome e neppure l’età, perché a Roma, ovunque andiate, tutti sanno di chi si parla. Perfino i laziali, compresi quelli che fingono indifferenza. Francesco Totti è un monumento del calcio, un’icona indelebile, un romano da libri di storia. E Garcia, che è l’ultimo in ordine di tempo ad averlo allenato, l’ha inquadrato perfettamente: compie 28 anni, ha sentenziato. E ha ragione perché, per tanti aspetti, sta meglio di dieci anni fa. A noi continua a far perdere la testa, come mercoledì a Parma. Per questo, non ci sono City e Juventus che tengano: l’Olimpico oggi è l’appuntamento più importante dell’anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy