Fonseca spegne l’entusiasmo: “Scudetto? Ci vuole equilibrio”

Il tecnico: “Bisogna continuare con ambizione tenendo sempre questo atteggiamento”

di Redazione, @forzaroma

Analizzando i dati della Roma in questa stagione, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero, ne esce un quadro confortante: nessuna sconfitta sul campo (il 3-0 a tavolino contro il Verona non è responsabilità della squadra), 11 punti in classifica al pari di Napoli e Inter e da quando Smalling è titolare (due partite) la Roma non ha incassato gol. Paulo Fonseca si è preso la sua piccola rivincita dopo i mugugni estivi che lo proiettavano lontano dalla Capitale in caso di inizio disastroso: il tecnico è partito con poco credito da parte della proprietà, ma grazie ai risultati è riuscito a guadagnarsi la fiducia (a tempo).

La nostra intenzione è di fare meglio della scorsa stagione, ma bisogna continuare con ambizione tenendo sempre questo atteggiamento” dice il tecnico. E a chi gli chiede di scudetto, Fonseca risponde con una risata: “Ci vuole equilibrio. Non è perché abbiamo vinto contro la Fiorentina possiamo pensarci. Juventus e Inter sono le più preparate per vincere, noi siamo una squadra in evoluzione“.

Passi in avanti rispetto allo scorso campionato li sta facendo anche Spinazzola, ieri autore del primo gol che ha dato più certezze ai compagni: “Abbiamo cominciato male, sembrava che loro andassero al doppio di noi. Dopo abbiamo preso le misure e siamo riusciti ad accelerare. Potevamo fare 4 o 5 gol”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy