Fonseca sorride ma non si accontenta: “Dobbiamo segnare molto di più”

Fonseca sorride ma non si accontenta: “Dobbiamo segnare molto di più”

Il tecnico: “Bisogna migliorare su tanti aspetti ma il gruppo adesso è più aggresivo”

di Redazione, @forzaroma

Il successo del Rigamonti è meritato. E abbondante. “Ma io voglio più gol, più precisione davanti alla porta avversaria“. Fonseca, ripetendo lo stesso concetto di mercoledì sera dopo la vittoria contro il Parla, si arrabbia quando vede i suoi giocatori sprecare. “Potevamo segnare di più, ma non abbimo incassato reti: anche questo mi fa piacere“.

La Roma è sola al 5° posto, scrive Ugo Trani su Il Messaggero, in attesa di Napoli-Milan. “Le partite degli altri non mi interessano. Voglio pensare solo alle nostre. E a vincerle” sospira il portoghese.

Vittoria con un Zaniolo in più: “E’ importante farlo giocare ma come lo è dar spazio a tuttii, conta la squadra. Abbiamo poco tempo per allenarci, se c’è possibilità di dare più minuti a giocatori che giocano meno è importante, risultati come questi sono fondamentali anche per gestire la squadra“.

Promosso definitivamente il 3-4-2-1, “Adesso la squadra è più aggressiva, in difesa siamo più sicuri. Ma dobbiamo crescere tanto, le vittorie ci danno fiducia. C’è stata intensità, non è possibile sempre pressare alto. Dobbiamo gestire la partita e possiamo farlo meglio”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy