Fonseca, il passato a Braga e quella stagione in vetrina prima del grande salto

Con lo Sporting il tecnico giallorosso ha conquistato la Coppa di Portogallo battendo il Porto ai rigori

di Redazione, @forzaroma

Non è Itaca per Ulisse, ma il ritorno a Braga per Fonseca non può che essere piacevole, scrive Stefano Carina su Il Messaggero. Un salto nel passato per Paulo che ha allenato la squadra lusitana nella stagione 2015-16. L’inizio è in salita: l’eliminazione con il Benfica in semifinale di Coppa di lega però segna la svolta. Si qualifica ai sedicesimi di Europa League come primo nel girone e nel turno successivo supera il Sion, concedendo il bis negli ottavi con il Fenerbahce, per chiudere il cammino contro quello Shakthar Donetsk che avrebbe allenato nella stagione successiva.

Con il Braga Fonseca ha conquistato la Coppa di Portogallo battendo il Porto ai rigori. Per il tecnico non sarà la sua prima da ex contro il Braga: l’ha già affrontato nella fase a gironi con lo Shakthar nel 2016-17 (vincendo 2-0 e 4-2), ma gli toccherà sfatare il tabù dell’imbattibilità delle portoghesi in casa contro le italiane.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy