Fioranelli ex Lazio sarà il match analyst

Si chiama Jesse ed è il figlio dell’imprenditore che nell’estate del 2009 passò alle cronache per l’interessamento all’acquisizione della Roma

di Redazione, @forzaroma

L’indiscrezione è clamorosa: Fioranelli lavorerà per la Roma. No, non stiamo parlando di Vinicio l’imprenditore che nell’estate del 2009 passò alle cronache per l’interessamento all’acquisizione del club di Rosella Sensi. A Trigoria approderà il figlio Jesse che ricoprirà il ruolo di match analyst e osservatore degli avversari. Una notizia che non passerà inosservata tanto più che Fioranelli viene direttamente dalla Lazio.

 

Approdò a Formello nella stagione 2012/13 fortemente voluto dal tecnico Petkovic che lo aveva conosciuto ai tempi della sua esperienza turca al Samsunspor. Un rapporto che sembrava essersi ormai consolidato visto che Reja prima e Pioli poi avevano accettato di buon grado la collaborazione con l’esperto di statistiche. Nelle ultime settimane però il rapporto con Lotito si è incrinato fortemente: scadenza contrattuale e disaccordo sullo stipendio. Uno scambio di parole non certo gentili e Jesse ha lasciato il centro sportivo di Formello sbattendo la porta. Non contento ha deciso di vendicarsi trovando un accordo con la Roma. Da capire che contratto firmerà e soprattutto come verrà gestito il dualismo con l’altro match analyst già presente a Trigoria, Simone Beccaccioli.

 

Novità nel settore giovanile di Trigoria, poi: gli Allievi Nazionali campioni d’Italia passano da Coppitelli, che va al Frosinone Primavera, ad Alessandro Toti, che era il secondo di De Rossi in Primavera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy