“È il mio pallone d’oro lo metterò in banca”

Parla Thomas, il tifoso che in Sud ha raccolto l’ultimo pallone lanciato da Francesco Totti

di Redazione, @forzaroma

Dopo le lacrime il sorriso. Thomas Lintozzi, abbonato in Curva Sud, domenica sera è uscito dall’Olimpico con un ‘trofeo’ sotto al braccio, come scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero.

Il ventisettenne romano è riuscito a prendere il pallone con la scritta «mi mancherai» che Totti, dopo averlo firmato, ha lanciato in Curva Sud durante il suo ultimo giro di campo con la maglia della Roma. Un cimelio prezioso ed unico che il giovane tifoso custodirà con gelosia: “Lo metterò in banca in una cassetta di sicurezza. Venderlo? Assolutamente no, neanche per 200 mila euro. Non me ne separerò mai, non voglio lasciarlo neanche quando dormo. Ancora non ci credo. Prendere quel pallone è stata un’emozione unica, sono passato dalle lacrime al sorriso. Sono innamorato di Francesco, ho cominciato a seguire il calcio quando lui indossava la fascia da capitano. Ora raccogliere il suo ultimo pallone calciato è una cosa bellissima, indescrivibile”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy