Dzeko: “Solo colpa mia”

“Avrei dovuto fare meglio in alcune occasioni ma sono ottimista, sono sicuro che i gol arriveranno”

di Redazione, @forzaroma

Rudi Garcia nella conferenza stampa pre Bate Borisov decide di rispolverare antichi (e fortunati) refrain: «Questa partita è un po’ come un derby. Non si gioca, si vince». E poi: «Dobbiamo dimostrare la nostra fame. Gli undici lupi che inizieranno e i tre che forse entreranno e i diciotto che spingeranno dalla panchina con tutto lo staff, faranno in modo di raggiungere uno degli obiettivi della stagione, qualificarsi per gli ottavi di Champions». Come riportato nell’edizione odierna de “Il Messaggero”, Garcia non vuole nemmeno prendere in considerazione uno scenario che non preveda l’approdo agli ottavi: «Fallimento in caso di mancata qualificazione? Abbiamo già giocato la partita? No. Penso solo a vincere e vinceremo!». Per riuscirci, questa sera più che più mai, saranno necessari i gol di Dzeko. Il bosniaco seduto accanto al tecnico fa autocritica per gli errori di Torino: «Se non segno è solo colpa mia. Avrei dovuto fare meglio in alcune occasioni ma sono ottimista, sono sicuro che i gol arriveranno». Se Icardi in passato si è lamentato del gioco dell’Inter poco funzionale alle sue caratteristiche, l’ex City non cerca alibi: «Ho giocato in tanti modi e in tante squadre, se uno è forte lo è sempre. Anche in passato ho avuto periodi così, quando torno a casa ci penso ma ora voglio solo fare meglio e tornare a segnare». Schietto e sincero come quando parla della corsa allo scudetto: «Se siamo in grado di vincerlo? Se giocheremo come nelle ultime partite sicuramente no, ma sono convinto che possiamo fare meglio. Il campionato poi non si vince a dicembre, bisognerà vedere a fine stagione come sarà andata».

(S. Carina)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy