Dzeko, i gol per sognare

Dzeko, i gol per sognare

Il bosniaco è consapevole che anche stavolta il quarto posto passa per le sue reti

di Redazione, @forzaroma

Da quando è a Roma ha centrato la Champions tre volte su quattro (anche se in un caso è stato poi eliminato ai preliminari dal Porto). Dzeko intende calare il poker, consapevole che anche stavolta il quarto posto passa per i suoi gol, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Quest’anno in campionato non sono stati tantissimi (12) ma gli hanno permesso, rispetto alle gare giocate (25), di godere di una buona media (0,48).

Delle dodici avversarie che lo attendono, soltanto al Parma Edin non è mai riuscito a segnare in carriera.  Segnare, accorciare la classifica con l’Atalanta e puntare anche al podio dei cannonieri giallorossi di sempre. Edin ora è quota 102. Agganciare Totti (307) è impossibile. Raggiungere Pruzzo (138) appare difficile. Più accessibile accontentarsi’ di arrivare alla terza piazza di Amadei (111) che dista ancora 9 reti. Prima di puntare l’ex centravanti di Frascati, c’è da superare sia Pedro Manfredini (104) che Volk (106).

Per farlo, Edin dovrà diventare più incisivo e preciso in queste ultime gare di campionato.
Ieri nella partitella a Trigoria, Dzeko è stato segnalato tra i più attivi.

Mercato minore: bloccato Podgoreanu, attaccante classe 2002, in forza nelle giovanili del Maccabi Haifa e Under 18 israeliano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy