Dzeko, buona la seconda

Il bosniaco domenica di nuovo in panchina, poi titolare in Europa League. Si alternerà con Mayoral fino alla fine di marzo, con la sosta di primavera per il ritorno delle nazionali

di Redazione, @forzaroma

Con l’Udinese tocca a Mayoral, contro il Braga a Dzeko. E via così, alternandosi, fino alla fine di marzo, con la sosta di primavera per il ritorno delle nazionali, scrive Alessandro Angeloni su Il Messaggero.

La tregua è stata firmata ma Edin non torna titolare inamovibile e Mayoral non è più la sua riserva. Fonseca li alternerà, cercando di ottenere il meglio da entrambi. Nonostante la pace, è rimasto il gelo. O quantomeno, i residui. Il bosniaco viene considerato come gli altri e il posto se lo deve guadagnare e secondo il tecnico non è il momento di farlo giocare insieme a Mayoral.

Da qui a fine marzo, la Roma affronterà molte squadre di seconda fascia, di scontri diretti ci sono quello con il Milan (28 febbraio) e con il Napoli (21 marzo), prima di andare in pausa. Per queste due occasioni, Fonseca conta di avere il miglior Dzeko. In mezzo ci sono i due scontri con il Braga, più altre due sfide in caso di passaggio del turno contro i portoghesi. Sull’argomento fascia da capitano, Fonseca per ora mantiene il punto, nonostante la squadra non abbia problemi a riconsegnarla a Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy