Domani in 45mila per il derby all’Olimpico: strade chiuse, alcol vietato e 2.000 agenti

Domani in 45mila per il derby all’Olimpico: strade chiuse, alcol vietato e 2.000 agenti

Ieri pomeriggio si è svolto il tavolo tecnico presieduto dal Questore Guido Marino. L’apertura dei cancelli avverrà a partire dalle ore 13

di Redazione, @forzaroma

Messa a punto la security in occasione del derby tra Roma e Lazio di domani, con fischio di inizio alle ore 15.  Circa duemila gli agenti, tra poliziotti, carabinieri, finanzieri e vigili, schierati nella zona dell’Olimpico perché tutto vada per il meglio, come riporta Il Messaggero. L’apertura dei cancelli avverrà a partire dalle ore 13.

Sugli spalti sono attesi circa 45mila spettatori. Il timore è che il clima di nervosismo sfoci in contestazioni,ma anche in scontri tra le opposte tifoserie che se le promettono da sempre. Anche se, finora, atteggiamenti “fuori le righe” da parte degli ultras si sono rivelati una sorta di boomerang, con multe e daspo.

Tutto pronto anche per l’accoglienza degli spettatori. Sono state previste aree di parcheggio delocalizzate: per i tifosi della Lazio, viale XXVII Olimpiade e Tor di Quinto, per quelli della Roma, piazzale Clodio e l’area Metro di Via Cipro. Restano confermate le ordinanze prefettizie che vietano la vendita per asporto sin da 3 ore prima e 2 ore dopo il termine dell’incontro, di bevande in bottiglia o in contenitori in vetro, ad eccezione di generi alimentari di prima necessità confezionati esclusivamente in vetro, e il trasporto nella pubblica via, di bottiglie e contenitori di vetro (a eccezione di quelli contenenti generi alimentari di prima necessità confezionati esclusivamente in vetro) nella zona dello Stadio Olimpico e nelle vie prospicienti. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy