Diego sincero: «Non volevo tirare in porta ma avevo bisogno di una rete su azione»

L’argentino non segnava su azione da 7 mesi: “La vittoria è stata importante, abbiamo dimostrato che quando siamo concentrati le cose vanno meglio”

di Redazione, @forzaroma

Applausi a scena aperta per il sesto gol stagionale di Diego Perotti, che fino ad ora aveva segnato solo su rigore. L’argentino non segnava su azione da 7 mesi: 3 aprile scorso il Lazio-Roma 1-4. «Sono contento per questo, mi serviva, visto che stavo segnando solo su rigore…», ci scherza su Diego. Che poi ammette: «Non volevo tirare in porta. La vittoria è stata importante, abbiamo dimostrato che quando siamo concentrati le cose vanno meglio. Dobbiamo smetterla di parlare e vincere: l’Europa League è un nostro obiettivo», come riporta Gianluca Lengua su Il Messaggero.

Totti, El Shaarawy e Manolas (affaticamento muscolare, niente Viktoria Plzen) sono in dubbio per la partita di domenica sera contro il Pescara all’Olimpico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy