Di Francesco loda Kolarov: “Ci mette la faccia”

Di Francesco loda Kolarov: “Ci mette la faccia”

Il tecnico: “Spero dia continuità alle prestazioni, ma non ho mai messo in discussione l’uomo”

di Redazione, @forzaroma

Può sorridere, DiFra. Torna la Champions e la squadra conferma la sua crescita. E giocando il “suo” calcio. “È fondamentale l’apporto degli attaccanti per stare in campo in questo modo. Nella gestione della gara possiamo fare meglio, ma nell’insieme generale mi è piaciuto l’approccio della squadra. Dzeko? Ci esalta con grandi giocate, spero si sia tenuto qualche gol per martedì. Veniva da un infortunio lungo, ora sta bene”.

Eusebio si sofferma sul caso Kolarov, sul suo gesto (inchino) di pace verso la Curva, che non gli ha perdonato la rispostaccia a un tifoso prima della sfida di Firenze. «”Sta rispondendo sul campo, con atteggiamenti e prestazioni. Credo che l’inchino fosse un gran gesto per chiedere scusa. Questo ragazzo ha giocato con le infiltrazioni per un mese. Arrivava al campo e non riusciva a camminare. Delle volte si sbaglia ma ci ha sempre messo la faccia. Spero dia continuità alle prestazioni, ma non ho mai messo in discussione l’uomo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy