Dai social tanti consensi per il tecnico partente

L’esonero di Di Francesco è stato mal digerito dalla maggior parte dei tifosi che navigano in rete

di Redazione, @forzaroma

Non è di certo un fulmine a ciel sereno quello che si è abbattuto ieri pomeriggio su Trigoria, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero.

L’esonero di Di Francesco era nell’aria e non ha stupito nemmeno più di tanto i tifosi accorsi sui social a commentare la notizia.A differenza di altri addii che hanno trovato il favore del pubblico giallorosso, quello di DiFrancesco è stato mal digerito dalla maggior parte dei tifosi che navigano in rete: “Questi americani sono proprio forti: prima smantellano la squadra della passata stagione per fare le plusvalenze, comprano giocatori scarsi eccetto Zaniolo e poi la colpa è di Di Francesco?”, “La Roma che esonera Di Francesco è come incolpare i cavalli che il carro senza ruote non cammini”, “Pallotta è lo Zamparini americano”.

Ma c’è anche un trend contrario composto da una parte di utenti d’accordo con la scelta della società: “Era la svolta che ci voleva ed era questo il momento di farla per provare ad invertire la rotta”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy