Da stamane allenamenti su tre campi

I calciatori avranno tutti una stanza a uso personale per cambiarsi e fare la doccia

di Redazione, @forzaroma

Ultimate le visite mediche, si riparte. Oggi ricomincia l’attività di riatletizzazione della Roma che, dopo aver misurato la temperatura e l’ossimetria, sarà suddivisa in tre gruppi, allenandosi solo in mattinata, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Ultimato l’allenamento, ogni atleta potrà fare la doccia e cambiarsi nella propria stanza. Poi, dopo aver ricevuto il pranzo, potrà tornare a casa. Nuno Romano nei primi giorni porterà avanti un programma di riattivazione muscolare per poi dar seguito a una vera e propria mini-preparazione. Dopo 60 giorni di bike e tapis roulant, la retrazione dei muscoli è scontata. Serviranno dunque esercizi specifici per evitare ko indigesti. Problema che già in stagione ha flagellato la rosa di Fonseca: 41 infortuni di cui 24 muscolari.

A spiegare meglio il programma ci ha pensato Zubira, Chief Global Sporting Officer della Roma: “Sono stati predisposti tre gazebo per la misurazione della temperatura e dell’ossimetria alla quale sarà sottoposta ogni persona appena entrerà e uno sarà dedicato solo a squadra e staff tecnico. In questi primi giorni abbiamo iniziato con le visite mediche, senza incrociare mai i calciatori tra loro. C’è stata una presenza molto ridotta a Trigoria, anche mister Fonseca è rimasto a casa fino a oggi, mentre da domani sarà uno dello staff che seguirà i ragazzi sul campo. In generale, l’ingresso a Trigoria sarà consentito solo alle persone strettamente necessarie”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy