Cristante e la Roma: “Una bella occasione”

Cristante e la Roma: “Una bella occasione”

Dal ritiro della Nazionale parla il centrocampista dell’Atalanta: “A Bergamo sto benissimo, non mi manca niente, ma se si dovesse presentare l’occasione per proseguire il mio percorso di crescita la prenderei…”

di Redazione, @forzaroma

Coverciano è il presente, la Roma potrebbe essere il domani. Bryan Cristante è reduce da un’annata straordinaria a Bergamo,ma non si nasconde di fronte alle domande più delicate: “Lì sto benissimo, non mi manca niente, ma se si dovesse presentare l’occasione per proseguire il mio percorso di crescita la prenderei…” come riporta Mario Tenerani su Il Messaggero.

In Nazionale azzurro scherza con Florenzi e gli altri: “Le battute sul mercato si fanno, ma è normale”.

E sul ruolo nella nuova Nazionale: “Mancini mi sta impiegando da mezz’ala e mi chiede anche di andare a finalizzare. Mi sto trovando benissimo, ma dico grazie anche a Gasperini perché mi ha dato una grossa mano. Col suo gioco mi ha valorizzato tanto”.

Chiusura con Agostino Di Bartolomei, ieri era il 24esimo anniversario della scomparsa del grande capitano giallorosso: “Purtroppo non l’ho visto giocare, sono nato un anno dopo, ma so che è stato un grandissimo campione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy