Con Dzeko e Smalling avanti e dietro a testa alta

Con Dzeko e Smalling avanti e dietro a testa alta

Il centravanti bosniaco attualmente il calciatore di questo campionato ad aver segnato di più di testa

di Redazione, @forzaroma

Una bella consuetudine. La Roma si conferma letale nei gol su calcio da fermo, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Già lo scorso anno i giallorossi si erano distinti in questa speciale graduatoria concludendo la stagione al primo posto per le reti prodotte da calcio piazzato: ben 28 su 66 (42,4%) con 9 centri in più rispetto alla media della serieA (19). Anche con Fonseca, i giallorossi sono partiti con il piede sull’acceleratore.

Cinque le reti in campionato (sulle 14 complessive: 35,7%) e 2 in Europa League (sulle 6 totali: 33,3%). Una continuità del genere non può rappresentare una casualità: “Non è infatti un caso – spiega il tecnico portoghese – In questo momento abbiamo giocatori fortissimi su palla ferma come Mancini, Smalling, Fazio e Dzeko. E’ un frangente della gara che dobbiamo valorizzare“.

Anche su questo versante, il trait d’union con lo scorso anno è evidente. Fonseca può contare su 17 giocatori dai 185 centimetri in su: Fazio (195), Mirante (194), Dzeko (193),Smalling (192),Fuzato (190), Mancini (190), Cetin (189), Zaniolo (189), Pau Lopez (189), Kolarov (187), Cristante (187), Pastore (187), Santos (186), Pellegrini (186), Spinazzola (186)eJuanJesus (185). La media finale, rispetto alla scorsa stagione si abbassa però a 177,9 centimetri viste le presenze, tra gli altri, di Veretout (177),Mkhitaryan (177), Antonucci (177), Under (173), Florenzi (173) eKluivert (171).

Attualmente Dzeko il calciatore di questo campionato ad aver segnato di più di testa. È chiaro che la Roma potrebbe addirittura migliorare questa statistica che ora la vede in serie A primeggiare nelle punizioni dirette (2), essere terza nei gol nati da calcio d’angolo (2) ma soltanto dodicesima (1) nei gol segnati su rigore (pesa l’errore di Kolarov a Lecce). Come? Provando a conquistare qualche corner in più.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy