Il Messaggero

Come è triste Milano: la Roma si butta via

Getty Images

Contro la Juve domenica Mourinho non avrà Mancini e Kardorp espulsi contro i rossoneri

Redazione

Dura 17 minuti l'illusione della Roma. E la differenza con il Milan non sta tanto negli uomini, quanto nell'attenzione, scrive Alessandro Angeloni su Il Messaggero. Il doppio vantaggio dei rossoneri è dato da due regali dei giallorossi: prima quello di Abraham, che tocca di mano in area determinando un calcio di rigore, poi quello di Ibanez, che inguaia Rui Patricio e da il la alla rete di Messias. Ottava sconfitta in campionato per la squadra di Mourinho, che rallenta nella corsa alla Champions. La Roma cerca di trovare un nuovo assetto e si rende pericolosa - recriminazioni per alcune decisioni di Chiffi -, fino alla rete di Abraham. Nel finale di primo tempo c'è spazio per una rissa sfiorata, con Theo Hernandez che stuzzica Karsdorp. Nella ripresa è Leao che chiude la partita, punendo i giallorossi scoperti dietro. Il finale inguaia la Roma: doppio giallo sia per Karsdorp che per Mancini, con entrambi che salteranno la sfida alla Juve. Il rosso al centrale determina anche un altro rigore, che Ibrahimovic fallisce stregato da Rui Patricio.