Cetin rallenta l’arrivo del titolare, Zappacosta appena va via Santon

Cetin rallenta l’arrivo del titolare, Zappacosta appena va via Santon

Petrachi è convinto che il ragazzo possa tranquillamente rientrare nelle rotazioni dei centrali

di Redazione, @forzaroma

La scommessa di Petrachi si chiama Mert Çetin. Il ds ha bloccato per qualche giorno il discorso relativo all’acquisto di un quinto centrale, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Qualcuno potrà storcere il naso ma l’ex dirigente granata ha chiesto a Fonseca di valutare il turco. Petrachi, infatti, è convinto che il ragazzo possa tranquillamente rientrare nelle rotazioni dei centrali.

Nel caso il portoghese chiedesse un altro rinforzo, a quel punto sarà più chiaro il destino del Torino in Europa League (Nkoulou e Lyanco). Anche se l’ipotesi più plausibile, a pochi giorni dalla chiusura del mercato, potrebbe essere un difensore che non rientra nei piani del club nel quale milita (Lovren o Rugani).

Paradossalmente più caldo potrebbe rivelarsi l’acquisto di un terzino destro. La Fiorentina è alla ricerca di un terzino polivalente che sappia giocare su entrambe le fasce. L’identikit di Santon che tuttavia, se il Parma non dovesse arrivare a Conti, potrebbe trasferirsi in Emilia. Con il laterale ceduto, la Roma chiuderebbe immediatamente per Zappacosta con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Defrel continua ad essere corteggiato da mezza serie A. Il Cagliari, dopo aver cambiato la formula di un affare praticamente concluso (da prestito con obbligo a prestito con diritto, per una valutazione complessiva di 16 milioni), è tornato alla carica per il francese.  Per Schick, nei prossimi giorni si attende una proposta ufficiale del Borussia Dortmund. Se per Gonalons c’è una richiesta del Rennes per il prestito, al di là di qualche sondaggio in Portogallo e Russia, rimane ancora in stand-by il destino di Olsen.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy