Castellitto jr è Totti, set al teatro Marcello

Castellitto jr è Totti, set al teatro Marcello

Seconda settimana di riprese per “Speravo de morì prima” la serie tv dedicata al Capitano

di Redazione, @forzaroma

T-shirt e bermuda, qualche jeans lungo, fazzoletti in testa, scarpe da ginnastica rigorose. Le comparse, decine e decine, si preparano all’ombra del Teatro Marcello, in piena area archeologica, scrive Laura Larcan su Il Messaggero.

Resistono al caldo (fino a 42 gradi ieri), complice l’emozione e il divertimento. Ascoltano le indicazioni della troupe, si preparano ad entrare in scena. Davanti a loro compare Pietro Castellitto (illustre figlio di Sergio). Anche lui, per esigenze di copione, in tuta (felpa con tanto di cappuccio), il sudore fa brillare il suo bel volto incorniciato dai lunghi capelli. Sono circa le 10. Ciak, motore e azione. Scatta la lunga corsa per via del TeatroMarcello, set naturale della serie tv dedicata a Francesco Totti, dal titolo “Speravo de morì prima” (lo striscione apparso in curva il giorno dell’addio). Mega produzione in sei puntate,di Sky e WildSide con la regia di Luca Ribuoli. Seconda settimana di riprese (si continuerà per altre undici, sparse per Roma).

Tratta dall’autobiografia del Capitano, rievoca gli ultimi due anni di carriera dell’Ottavo Re di Roma, in cui Greta Scarano interpreta Ilary Blasi. Si vedrà nel 2021.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy